Netflix aumenta il prezzo nel Regno Unito e pronto a collaborare con TVP

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

domenica 2 giugno 2019

Logo dell'azienda

Netflix ha deciso di aumentare il prezzo per i propri clienti britannici di £ 1 o 2 a seconda del piano sottoscritto e nel frattempo è in trattativa per collaborare con la tv di stato polacca TVP per la creazione di contenuti originali e l'inserimento di quelli TVP nel catalogo della piattaforma.

L'aumento nel Regno Unito, il primo dal 2017, permetterà all'azienda di raccogliere ulteriori fondi, che permetteranno di ripianare, a detta di Netflix, i costi delle produzioni originali (come After Life, Black Mirror e The Crown) e colpirà i clienti del piano standard (due visioni contemporanee e contenuti in alta definizione), che pagheranno £8,99 al mese invece di £7,99, e quelli del piano premium (quattro visioni contemporanee e contenuti in alta definizione e 4K), che pagheranno £11,99 al mese invece di £9,99, mentre i clienti del piano base (visione su un dispositivo alla volta e contenuti solo in definizione standard) continueranno a pagare £5,99 al mese; l'aumento, che colpirà sia i nuovi clienti che quelli già esistenti (10.000.000 nel Regno Unito) che hanno sottoscritto i piani colpiti da aumento, è già attivo da giovedì per i nuovi clienti mentre scatterà al primo rinnovo utile per i già clienti.

In Polonia, invece, continuano i negoziati, che sono ad uno stato avanzato, con TVP, la quale vedrebbe la collaborazione come un modo per promuovere se stessa e non solo i propri contenuti.

Fonti[modifica]