Netflix sbarca su Sky Q in Germania e vara un piano di abbonamento per soli dispositivi mobili

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

giovedì 15 novembre 2018

Logo della piattaforma di streaming

Netflix avanza in due settori diversi: mentre in Austria e Germania da oggi è possibile utilizzare il servizio anche tramite Sky Q, l'ultima serie di decoder della piattaforma, in Malesia è in sperimentazione un piano di abbonamento che prevede la visualizzazione dei contenuti solo da dispositivi mobili (smartphone e tablet).

Lo sbarco sui dispositivi Sky Q austriaci e tedeschi coincide anche con il varo del nuovo pacchetto Entertainment Plus, che a €32,99 mensili offrirà 29 canali televisivi, 17 dei quali in alta definizione, serie tv trasmesse dai canali Sky tramite Internet, Sky Go (visione in mobilità) ed il piano Standard del servizio di streaming (quello Ultra potrà essere aggiunto a €3 al mese nei mesi in cui lo si vorrà); il vincolo contrattuale è di 24 mesi dalla sottoscrizione e chi sottoscriverà il pacchetto potrà collegare la propria utenza di Netflix già preesistente senza doverne creare una nuova, utilizzando il servizio su tutti i dispositivi già supportati (tra questi non ci sarà più la Nintendo Wii dal 31 gennaio 2019). Chi non vorrà sottoscrivere un pacchetto congiunto potrà utilizzare il servizio su Sky Q facendo login con la propria utenza.

L'esperimento malese, stato dove Netflix ha 132.000 sottoscrizioni attive, uno dei numeri più bassi a livello mondiale, invece, prevede un nuovo piano a 17 ringgit al mese contro i 35 del piano Base e permetterà l'accesso a Netflix dai soli dispositivi mobili; il piano è esteso anche ad altri stati, ad oggi non noti, ma l'azienda si riserva di non offrirlo più se non otterrà risultati soddisfacenti.

Fonti[modifica]