Nomisma: il superbonus ha generato valore economico e va riconfermato

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

giovedì 14 luglio 2022

L'azienda di consulenza Nomisma, su richiesta di Ance Emilia, ha pubblicato un rapporto in cui è valutato l'impatto economico del "superbonus" edilizio. Secondo il rapporto, ai vantaggi ambientali del maggiore efficientamento energetico degli edifici, si sommano i vantaggi economici della valorizzazione del patrimonio immobiliare, che ha a sua volta una ricaduta sul fisco in termini di maggiore gettito fiscale dagli immobili riqualificati.

Il valore generato è riportato essere valutabile in 128 miliardi di euro, a fronte di una spesa pubblica finora di 38,7 miliardi di euro: questo maggior valore è a beneficio sia della filiera dell'edilizia che dei privati cittadini, con un maggiore impatto su quelli a basso reddito.

Fonti[modifica]