Vai al contenuto

Numerosi accoltellamenti nella provincia di Saskatchewan in Canada

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto

domenica 4 settembre 2022

provincia di Saskatchewan in Canada

Numerosi accoltellamenti sono avvenuti in tredici località della James Smith Cree Nation e di Weldon nella provincia di Saskatchewan in Canada. Sono state uccise 10 persone ed altre 18 ferite, molte delle quali ricoverate in ospedale. È uno dei più gravi massacri della storia del Canada. I sospetti sono due fratelli: il 31enne Damien Sanderson ed il 30enne Myles Sanderson. Il corpo del primo dei due fratelli è stato trovato, presumibilmente ucciso, mentre l'altro è ancora in fuga.

7 settembre

Myles Sanderson, il secondo sospettato degli accoltellamenti di domenica in Canada, è morto mercoledì, dopo essere andato in "distress medico" in seguito al suo arresto. Questo è quanto riporta la vice commissaria della Royal Canadian Mounted, Rhonda Blackmore.

Fonti[modifica]

7 settembre