Orso uscito dal letargo si aggira in alta Val Camonica

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

domenica 6 aprile 2008

Un orso, risvegliato dal letargo con l'arrivo della primavera, si aggira in questi giorni nei territori dell'alta Valle camonica, tra i comuni di Vezza d'Oglio, Temù e Ponte di Legno.

Dopo aver trascorso l'inverno all'interno del Parco dell'adamello, il plantigrade ha deciso di attraversare la scorsa notte sia il fiume Oglio che la strada statale 42 per portarsi nel Parco nazionale dello Stelvio sui monti di Vezza d'Oglio.

L'animale, col favore delle tenebre, ha quindi assalito un gregge di pecore a quota 1600 mt, in località Borom, e solamente questa mattina l'allevatore si è reso conto dell'accaduto. Tracce inequicovabili sul terreno ed il ritrovamento di due carcasse hanno subito permesso di indicare l'autore del misfatto.

Fonti[modifica]