Pakistan blocca la candidatura di Nawaz Sharif, ex premier

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

lunedì 3 dicembre 2007

Nawaz Sharif, ex primo ministro pakistano, non potrà candidarsi alle elezioni dell'8 gennaio in Pakistan. È questa la sentenza pronunciata dalla Commissione elettorale del Pakistan, per condanne destinate all'ex premier in passato.

Il presidente della commissione Raja Qamaruzaman ha dichiarato, nella città di Lahore, all'agenzia Reuters: «Le sue richieste di partecipare (alle elezioni) sono state respinte a causa delle sue condanne».

Sharif ha definito la sentenza «fatta per motivi politici».

Fonti[modifica]