Pallanuoto, serie A1 maschile: inizia il girone di ritorno

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

domenica 27 gennaio 2013

Si è disputata ieri, sabato 26 gennaio 2013, la prima giornata di ritorno del massimo campionato italiano maschile di pallanuoto, la dodicesima nel computo totale.

Procede senza sosta la marcia dell'Associazione Nuotatori Brescia, che inanella la dodicesima vittoria in altrettante partite, andando ad espugnare la piscina del Bogliasco 12-4. Mattatori dell'incontro per i lombardi Roberto Calcaterra e Christian Presciutti, autori di tre gol a testa.

Seguono a 30 punti, a sei lunghezze di distanza dalla capolista, i campioni d'Italia in carica della Pro Recco, ieri vittoriosi in casa su Nervi per 17-7, in uno dei tanti derby liguri della stagione.

Senza storia anche l'incontro fra la terza in classifica Florentia e una delle squadre in lotta per non retrocedere, l'Ortigia di Siracusa, in un match disputato nella piscina Goffredo Nannini di Firenze, conclusosi 14-4 per i toscani.

A distanza di cinque punti dai fiorentini, segue Savona, a quota 22. I biancorossi si sbarazzano della Lazio per 14-11 in quel di Roma, in un incontro combattuto solo nel primo quarto, conclusosi 4-3 per i padroni di casa. Mattatore dell'incontro il solito Valerio Rizzo, che con i suoi quattro gol allunga in vetta alla classifica marcatori con 48 reti segnate.

Seconda vittoria consecutiva per i napoletani dell'Acquachiara, che vincono senza problemi in trasferta contro il fanalino di coda Camogli, molto probabilmente destinato alla retrocessione, avendo conquistato un solo punto in tutto il campionato.

Aveva aperto la giornata il match fra Posillipo e la Promogest di Quartu Sant'Elena nell'anticipo di venerdì, con la faticata vittoria dei padroni di casa per 10-9, che issa il Posillipo al sesto posto in graduatoria con 18 punti, due lunghezze dietro ai cugini dell'Acquachiara.

Il regolamento del torneo prevede che, alla fine delle 22 giornate che costituiscono la stagione regolare, le prime otto in classifica si qualifichino per i playoff scudetto, mentre le ultime due retrocedano direttamente in serie A2. Per quanto riguarda i playoff scudetto, il piazzamento in classifica, oltre a determinare gli accoppiamenti per i quarti di finale (con la prima che affronta l'ottava, la seconda la settima, e così via) serve anche a stabilire chi debba giocare in casa la prima partita e quindi anche l'eventuale bella, in caso di parità.

Di seguito la classifica al termine della 12a giornata, nonche prima di ritorno.

Regular season 2012-2013 Pti G V N P GF GS DR
Noatunloopsong.png 1. AN Brescia AN Brescia 36 12 12 0 0 157 80 +77
Noatunloopsong.png 2. Pro Recco Pro Recco 30 12 10 0 2 161 90 +71
Noatunloopsong.png 3. Florentia Florentia 27 12 9 0 3 139 96 +43
Noatunloopsong.png 4. Savona Savona 22 12 7 1 4 145 110 +35
Noatunloopsong.png 5. Acquachiara Acquachiara 20 12 6 2 4 113 92 +21
Noatunloopsong.png 6. Posillipo Posillipo 18 12 6 0 6 119 104 +15
Noatunloopsong.png 7. Bogliasco Bogliasco 16 12 5 1 6 90 122 -32
Noatunloopsong.png 8. S.S. Lazio Lazio 13 12 4 1 7 119 136 -17
9. Ortigia Ortigia 11 12 3 2 7 98 144 -46
10. Promogest Promogest 9 12 3 0 9 102 124 -22
1downarrow red.svg 11. Nervi Nervi 9 12 3 0 9 92 168 -76
1downarrow red.svg 12. 600px Bianco e Nero (Croce).png Camogli 1 12 0 1 11 96 165 -69


Fonti[modifica]