Pallanuoto: Lazio e Padova retrocesse in A2

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

mercoledì 30 aprile 2008


Si sono conclusi i play-out del massimo campionato italiano maschile di pallanuoto con la definitiva gara3 dei match Lazio-Cremona e Bogliasco-Padova che ha visto l'affermazione dei lombardi (13-14 dopo i tempi supplementari) e dei liguri (6-5), e la conseguente retrocessione della formazione laziale e di quella padovana.

Contemporaneamente si è anche disputata l'ultima gara valida per i play-off scudetto del confronto fra Savona e Sori, con i primi che si sono imposti 9-8 portando così la serie sul definitivo 2-1. In semifinale Savona affronterà così la favorita al titolo Pro Recco (già giustiziere di Florentia), mentre l'altra semifinale vedrà opporsi Brescia e Posillipo, giustizieri rispettivamente di Catania e Nervi. Sia Pro Recco sia Brescia avranno il vantaggio di giocare l'eventuale bella in casa, grazie al miglior posizionamento in classifica nel corso della regular season (rispettivamente 1° e 2°).

Fonti[modifica]