Papa Benedetto XVI: «Eutanasia falsa soluzione alla sofferenza»

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

lunedì 2 febbraio 2009

Coat of Arms of Benedictus XVI.svg

Papa Benedetto XVI, nel corso della consueta preghiera domenicale dell'Angelus, è tornato sul tema dell'eutanasia, che definisce come «una falsa soluzione al dramma della sofferenza, una soluzione non degna dell'uomo». «La vera risposta non può essere infatti dare la morte, per quanto "dolce", ma testimoniare l'amore che aiuta ad affrontare il dolore e l'agonia in modo umano».

«La forza della vita nella sofferenza - ha aggiunto Joseph Ratzinger - è il tema che i Vescovi italiani hanno scelto per il consueto Messaggio in occasione dell'odierna Giornata per la Vita». «Mi unisco di cuore alle loro parole, nelle quali si avverte l'amore dei Pastori per la gente, e il coraggio di annunciare la verità, il coraggio di dire con chiarezza». «Siamone certi - ha proseguito - nessuna lacrima, né di chi soffre, né di chi gli sta vicino, va perduta davanti a Dio. La Vergine Maria ha custodito nel suo cuore di madre il segreto del suo Figlio, ne ha condiviso l'ora dolorosa della passione e della crocifissione, sorretta dalla speranza della risurrezione. A Lei affidiamo le persone che sono nella sofferenza e chi si impegna ogni giorno al loro sostegno, servendo la vita in ogni sua fase: genitori, operatori sanitari, sacerdoti, religiosi, ricercatori, volontari, e molti altri. Per tutti preghiamo».

Fonti[modifica]