Parigi: imbarcazione urta pilone e affonda, due morti

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

Parigi, domenica 14 settembre 2008

Il luogo dell'incidente: il ponte colpito è sulla destra

Incidente navale nei canali della Senna a Parigi. Uno yacht, sul quale viaggiavano dieci persone, è affondato nei pressi di un ponte nel centro della città. La dinamica dell'incidente non è stata ancora chiarita, e, secondo i testimoni, la causa potrebbe essere lo scontro contro un pilone del ponte o con un battello turistico, i ben noti bateau mouche.

Secondo la polizia parigina, sullo yacht viaggiavano dieci persone, tra i quali cinque bambini di età compresa tra 3 e 15 anni. Due i morti: un uomo sulla quarantina e un bambino di sei anni, per ipotermia. Il decesso è sopraggiunto nella notte, nei nosocomi dove erano ricoverati, ormai in condizioni disperate. Prima di essere recuperati, l'infante e l'uomo (presumibilmente suo padre), avevano trascorso 20 minuti sott'acqua.

Il disastro è avvenuto nella zona tra il e il Arrondissement, presso il pont de l'Archevêché che collega l'Île de la Cité (ove sorge la cattedrale di Notre Dame nonché la sede della polizia giudiziaria e il Palazzo di Giustizia) al resto della città.

Fonti[modifica]