Pechino 2008: la fiaccola è a Hong Kong

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

venerdì 2 maggio 2008

La torcia olimpica

La fiaccola olimpica è arrivata in Cina, e precisamente nella metropoli di Hong Kong. L'agenzia ufficiale cinese Xinhua ha riferito che la torcia non ha ricevuto molte contestazioni e i cittadini l'hanno accolta con gioia.

Le autorità della Repubblica Popolare Cinese hanno arrestato Christina Chan, studentessa 21enne, che si era avvolta per protesta nella bandiera tibetana. L'attrice statunitense Mia Farrow, personalità che critica la Cina anche per gli affari in Sudan, è presente tra i manifestanti e dovrebbe tenere un discorso in contemporanea con la sfilata dalla fiaccola.

Nello stesso tempo è stato reso noto che Yasuo Fukuda, premier del Giappone, presenzierà alla cerimonia di apertura dei Giochi Olimpici nella capitale cinese. Fukuda ha però affermato che la decisione dipenderà anche dalla visita di Hu Jintao, capo dello stato cinese, nel paese del Sol Levante, nel corso della prossima settimana. L'argomento della riunione sarà probabilmente l'incontro del governo cinese con i rappresentanti del Dalai Lama.

Wikipedia

Wikipedia ha una voce su Fiamma olimpica.

Fonti[modifica]