Vai al contenuto

Premier League: Birmingham-Arsenal, paura per Eduardo

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto

domenica 24 febbraio 2008

Eduardo

Sabato nero per la squadra di Wenger, che dopo esser passata in vantaggio per 2 reti a 1 sul Birmingham, si fa rimontare nel recupero su rigore. Ma non solo. L'Arsenal ha infatti giocato tutta la partita in superiorità numerica, in quanto al 3' un'entrata violentissima di Taylor rompe la gamba a Eduardo, che ne avrà per diversi mesi (sarà costretto a saltare anche gli Europei con la Nazionale della Croazia), a causa della frattura scomposta. Gioco interrotto per 7 minuti, giocatore del Birmingham espulso direttamente, ed Eduardo in lacrime portato via in barella con la maschera per l'ossigeno. A fine partita duro anche lo stesso tecnico che condanna questi interventi con la squalifica a vita, mentre la stessa regia inglese decide di non trasmettere replay a causa della sconsideratezza dell'intervento.

Fonti[modifica]