Premier League: Liverpool sempre in zona Champions con il poker di Suárez

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

sabato 7 dicembre 2013

Tra il 3 e il 4 dicembre si è giocata la quattordicesima giornata della Premier League.

Nell'anticipo di martedì il Crystal Palace regola di misura il West Ham (1-0), grazie ad una rete di Chamakh.

Stoke City-Cardiff City è l'unico pareggio di giornata (0-0), mentre vincono Arsenal (2-0 sull'Hull City), Liverpool (dilaga 5-1 contro il Norwich City, poker di Luis Suárez) ed Everton (colpaccio esterno a Manchester contro i Red Devils, 0-1). Portano a casa tre punti anche Aston Villa (2-3 a Southampton, tra gli altri segnano Osvaldo per i padroni di casa e Kozák per gli ospiti), Chelsea (3-4 a Sunderland, doppio Hazard), Swansea City (3-0 al Newcastle), Tottenham Hotspur (1-2 nel derby di Londra contro il Fulham) e Manchester City, che conquista un 3-2 in casa del West Bromwich Albion grazie alla doppietta di Touré.

Con la vittoria ottenuta al Craven Cottage di Londra, il Tottenham guidato da Villas-Boas scavalca Manchester United, Southampton e Newcastle United, raggiungendo il sesto posto in classifica.

L'Arsenal è in vetta alla Premier con 34 punti, davanti a Chelsea (30), Manchester City (28), Liverpool, Everton (27), Tottenham (24), Newcastle United (23), Southampton e Manchester United (22). Fulham, Crystal Palace (10) e Sunderland (8) chiudono la classifica, occupando le ultime tre posizioni.

Luis Suárez del Liverpool è il capocannoniere del torneo, con 13 marcature.

Fonti[modifica]

  • «Partite»Soccerway.com, 4 dicembre 2013