Previsioni del tempo per mercoledì 6 agosto 2008

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

mercoledì 6 agosto 2008

Previsioni del tempo sull'Italia per la giornata di mercoledì 6 agosto 2008.

Italia settentrionale[modifica]

Weather-rain-thunderstorm.svg Weather-few-clouds.svg

Sulle regioni settentrionali il cielo è previsto generalmente poco nuvoloso sul settore centro-orientale, con sviluppo di nuvolosità termoconvettiva nel corso della giornata sulle zone alpine e prealpine e sull'Appennino Settentrionale, con possibilità di temporali sparsi pomeridiani, in miglioramento nella serata.

Sul settore nord-occidentale è previsto un progressivo aumento della nuvolosità, con possibilità di temporali sparsi che dall'arco alpino occidentale si estenderanno anche alle altre zone, interessando localmente anche la Liguria e la pianura piemontese e lombarda. Dal tardo pomeriggio, tendenza a graduale attenuazione della nuvolosità e dei fenomeni.

Italia centrale[modifica]

Weather-clear.svg Weather-few-clouds.svg

Sulle regioni centrali e sulla Sardegna il cielo è previsto generalmente sereno o poco nuvoloso, con graduale aumento della nuvolosità cumuliforme nel corso della giornata sulle zone interne e sui rilievi, con possibili locali temporali pomeridiani, più probabili lungo la dorsale appenninica, in graduale miglioramento tra il tardo pomeriggio e la serata.

Italia meridionale[modifica]

Weather-clear.svg Weather-few-clouds.svg

Sulle regioni meridionali e sulla Sicilia il cielo è previsto generalmente sereno o poco nuvoloso, con sviluppo di nubi imponenti sulle zone interne e sui rilievi, in graduale dissolvimento tra il tardo pomeriggio e la serata.

Temperature, venti e mari[modifica]

Le temperature sono previste in leggera diminuzione nei valori massimi sulle regioni nord-occidentali; non sono previste variazioni di rilievo nei valori minimi e su tutte le altre regioni.

I venti sono previsti deboli o moderati di tramontana in attenuazione sulle regioni meridionali, sulla Sicilia e sulla Sardegna; generalmente deboli di direzione variabile su tutte le altre regioni, con rinforzi di brezza nel corso della giornata lungo le aree costiere.

I mari sono previsti generalmente da poco mossi a mossi.

Fonti[modifica]