Rissa dopo Valencia-Inter, l'UEFA dura con i club

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

mercoledì 14 marzo 2007

La Commissione Disciplinare dell'UEFA ha deciso di comminare sei turni di squalifica all'interista Nicolas Burdisso e al valenciano Maicon, giudicati responsabili della rissa scoppiata a seguito della partita di ritorno degli ottavi di finale di Champions League Valencia - Inter, terminata con l'eliminazione dei nerazzurri. Squalificato per tre turni anche Cordoba, per due Cruz.

All'Inter è stata anche comminata una sanzione di 250.000 franchi svizzeri, equivalenti a circa 155.000 euro.

Per il Valencia sono stati squalificati anche il mediano David Navarro, per sette mesi, e Marchena, per quattro turni.

Fonti[modifica]