Ritrovato nelle acque di Portofino sommergibile affondato nel 1944

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

21 ottobre 2005

A due miglia al largo di Portofino è stato ritrovato un sommergibile tedesco della seconda guerra mondiale, disperso il 6 aprile 1944.

Il sommergibile è a una profondita di 123 m e conterrebbe ancora i corpi dei membri dell'equipaggio.
La scoperta è stata fatta da un sommozzatore, Lorenzo del Veneziano, nei primi di agosto, grazie alle segnalazioni di un pescatore. Sono seguite successive immersioni, che hanno constatato come esista uno squarcio a poppa, da dove venivano calate le mine. Possibile quindi che una mina sia esplosa in fase di sgancio, provocando l'affondamento.

Il sommergibile era U455, del tipo VII C di cui furono commissionati 511 esemplari, varato il 21 giugno 1941. Aveva compiuto numerose missioni nell'Atlantico e nel Mediterraneo. Affondò due navi inglesi ("British Workman", "Geo H. Jones") e una francese ("Rouennais").

Fonti[modifica]

  • Corriere della Sera 22/10/2005
  • ANSA

Collegamenti esterni[modifica]