Rocca di Papa: esplosione nel municipio

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

lunedì 10 giugno 2019

Alle ore 11:30 un'esplosione, probabilmente provocata da una fuga di gas, ha distrutto la facciata del municipio del comune di Rocca di Papa, in provincia di Roma.

Dei 16 feriti tra cui il sindaco, Emanuele Crestini, 6 sono stati medicati sul posto, mentre gli altri 10 sono stati ricoverati negli ospedali di Frascati, Roma Tor Vergata e Bambino Gesù. 3 di essi, tra cui lo stesso sindaco, sono stati successivamente trasferiti presso il Centro Grandi Ustionati dell'ospedale Sant'Eugenio, mentre altri 5 sono ancora ricoverati presso i rispettivi ospedali.

Per precauzione sono stati evacuati i palazzi e le scuole circostanti.

Le cause sembrano essere ricollegabili ad una fuga di gas. La società Italgas, che gestisce gli impianti comunali, sostiene che la dispersione di gas sia stata causata dal danneggiamento di una tubatura da parte di un'altra azienda che stava effettuando rilevazioni sul sottosuolo nei pressi dell'edificio.

Fonti[modifica]