Roma: tamponamento a catena nei pressi di Fiumicino, morti e feriti

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

martedì 26 febbraio 2008

Cinque ragazze sono morte, e altre 9 persone sono rimaste ferite, in un incidente stradale, al quale è seguito un tamponamento a catena, causato dalla nebbia, nei pressi di Fiumicino, comune sul mare a poca distanza da Roma, che ospita tra l'altro l'aeroporto internazionale Leonardo da Vinci.

La tragedia, avvenuta presso via Idra, all'incrocio con via Geminiano Montanari, ha visto coinvolte 8 autovetture. Sul posto sono immediatamente giunti i soccorritori, con mezzi dei vigili del fuoco e numerose ambulanze per il trasporto dei feriti nei vicini nosocomi. Tutto il traffico intorno alla zona è paralizzato.

Le prime ricostruzioni fanno luce su quanto accaduto: un'automobile, sbandando, sarebbe finita contro un folto gruppo di persone, molte delle quali giovani studentesse, che aspettavano l'autobus diretto a Maccarese alla fermata. Sulla strada, uccise, sono rimaste quattro donne, di 13, 15, 20 e 37 anni, mentre una quinta, trasportata d'urgenza al vicino Aurelia Hospital, è morta dopo il ricovero nel nosocomio.

Dei 9 feriti, due sono stati trasportati con codice rosso all'Ospedale San Camillo, due all'Aurelia Hospital, altri due, con codice giallo, all'Ospedale Grassi di Ostia e altri tre, fortunatamente in condizioni migliori, sono stati ricoverati presso il Sant'Eugenio e il Cto.

Fonti[modifica]