Russia liberalizzata la vendita di azioni Gazprom 2005

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

26 dicembre 2005

Liberalizzata la vendita di azioni Gazprom[modifica]

Il presidente russo Vladimir Putin ha firmato i documenti necessari per la liberalizzazione della vendita delle azioni del colosso energetico russo Gazprom.
Le azioni erano "protette" dal 1999 e gli stranieri potevano acquistare i titoli solo sul mercato statunitense attraverso certificati azionari ADS (American Depositary Shares). Espletate nei prossimi mesi tutte le pratiche burocratiche, gli stranieri potranno acquistare le azioni direttamente sul mercato azionario russo.

Il governo russo ha comunque compiuti alcuni passi necessari a garantire il controllo statale sull'azienda, tra cui l'aumento della quota azionaria detenuto dallo stato, che è ora superiore al 50%. È stato anche eliminato il tetto massimo disponibile agli azionisti stranieri che era del 20%.
Il mercato ha accolto favorevolmente la decisione: le azioni in Russia (+156%) e gli ADS (+110%) sono fortemente aumentate.

Fonti[modifica]

  • Corriere della Sera, 27 dicembre 2005