Vai al contenuto

Sanna Marin dichiara la volontà della Finlandia di far parte della NATO

Questa notizia contiene informazioni turistiche
Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto

giovedì 12 maggio 2022

È stato diffuso un comunicato congiunto della prima ministra finlandese Sanna Marin e del presidente Sauli Niinistö, i quali hanno dichiarato apertamente che il paese scandinavo vuole entrare nella NATO annunciando che una richiesta per poterne fare parte dovrà essere effettuata il prima possibile. Entro la fine della settimana il partito socialdemocratico, di cui fa parte la Marin, si dovrà esprimere in merito e domenica toccherà alla coalizione di governo, di cui il partito della Marin fa parte, detentrice della maggioranza dare una risposta definitiva in parlamento. La strada sembra già essere ampiamente spianata, i colloqui istituzionali si sono conclusi con risultati positivi e il voto parlamentare sembra essere l'ultimo step per la decisione finale. Questa presa di posizione è stata presa anche in virtù della situazione geopolitica del territorio vicino, che vede ormai coinvolte Russia ed Ucraina e che sta spingendo sempre di più anche altri paesi, come la Svezia, a voler entrare nell'organizzazione internazionale.

Fonti[modifica]