Scontro alla Camera sulla lingua italiana

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

Roma, mercoledì 13 dicembre 2006

Scontro alla Camera sulla proposta di Alleanza nazionale di dichiarare l'italiano lingua ufficiale della nazione.

Al disegno di legge si sono opposti Rifondazione comunista e la Lega Nord. Per il primo schieramento politico la legge provocherebbe difficoltà nella regolarizzazione degli immigrati extracomunitari, per il secondo si ridurrebbero le spinte federaliste a scapito delle minoranze linguistiche.

Fonti[modifica]