Scuola, sarà un autunno caldo

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

sabato 5 settembre 2009
L'autunno caldo della scuola è già iniziato con qualche settimana di anticipo, con manifestazioni in tutta Italia contro i tagli di 57.000 posti di lavoro.

La prima manifestazione si terrà il 7 settembre organizzata da UIL Scuola, mentre il 10 toccherà alla Flc Cgil con un presidio davanti al ministero dell'Istruzione in viale Trastevere. Il sindacato Gilda invece ha fissato la sua manifestazione in coincidenza con la riapertura delle scuole, il giorno 14 settembre.

La Gilda comunica: «Pur giudicando positivi gli interventi di alcune Regioni, riteniamo che la soluzione al problema del precariato sia ben lontana anche perché i tagli decisi dal governo saranno spalmati su tre anni e quelli che colpiranno quest'anno la scuola rappresentano, quindi, solo il primo di tre pesantissimi round.».

Fonti[modifica]