Scuola: 180 milioni per il rafforzamento delle competenze di base

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto

mercoledì 22 febbraio 2017
Il Ministero dell'Istruzione ha emanato il primo dei 10 bandi annunciati per un importo complessivo di 830 milioni di euro, a valere sui fondi Europei. Si tratta del corso di base, per 180 milioni di euro. Il ministro Fedeli ha dichiarato: Più italiano, matematica, scienze, lingue "Sono bagaglio essenziale a dare a tutte e tutti gli strumenti per affrontare il futuro".

Le scuole interessate dovranno presentare domanda entro il 28 aprile. Nella valutazione delle domande si terrà conto di:

  • attenzione al contesto, per aiutare territori, scuole e studenti che più hanno bisogno;
  • qualità della progettazione in termini di innovazione della didattica, inclusività, valutabilità dell'impatto, replicabilità e coerenza con una strategia complessiva della scuola;
  • la capacità di ciascuna scuola di coinvolgere in modo attivo le studentesse, gli studenti, i genitori nella progettazione e di fare rete con le realtà del territorio, dal terzo settore alle università, dagli enti locali ai centri di ricerca.


Fonti[modifica]