Seconda escursione spaziale per la missione STS-120

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

domenica 28 ottobre 2007

È stata oggi effettuata la seconda escursione nello spazio per la missione NASA STS-120, da parte dei due astronauti Scott Parazynski, Specialista di Missione, e Daniel Tani, Ingegnere di Volo della Spedizione 16. La missione, durata 6 ore e 33 minuti e finita alle 12:05 EDT (18:05 CET), aveva come obiettivo la preparazione del P6 truss - parte della Stazione Spaziale Internazionale, che serve a generare energia elettrica a partire da enormi pannelli fotovoltaici - per la sua riallocazione, staccandolo dal Z1 truss.

Dopo che i due astronauti Parazynski e Tani hanno scollegato il modulo P6 dal modulo Z1, gli Specialisti di Missione Stephanie Wilson e Doug Wheelock, per mezzo di un braccio meccanico, hanno rimosso il modulo P6 dal suo alloggio e lo hanno posizionato in una posizione temporanea per questa notte, prima di spostarlo nuovamente e allocarlo definitivamente lunedì mattina (orario EDT).

Daniel Tani ha inoltre effettuato una serie di controlli richiesti dal coordinatore della missione, l'italiano Paolo Nespoli. Ha ispezionato varie parti, e non ha trovato problemi; però ha notato che su un giunto rotante utilizzato per far ruotare i pannelli fotovoltaici era presente un truciolo di metallo. Più tardi, si è notato uno scricchiolio del giunto, e gli ingegneri stanno analizzando il problema.

La prossima escursione spaziale è prevista per martedì.

Fonti[modifica]