Sedicenne accoltella compagno di classe

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

venerdì 9 novembre 2018

Chiesa di santa Barbara di Senorbì

Ancora un altro caso di violenza a scuola, dopo quelli accaduti nelle scorse settimane, e che ha visto come vittime alcuni insegnanti durante il proprio lavoro: anche questa volta è avvenuto in una scuola superiore. Uno studente sedicenne dell'istituto tecnico Einaudi di Senorbì, un paese a circa 40 di chilometri da Cagliari, ha dato una coltellata a un suo compagno di classe, ferendolo alle spalle durante la lezione. Secondo l'Unione Sarda, che ha riportato la notizia, pare che i due ragazzi avessero litigato prima nella palestra.

Il quindicenne, ferito da un solo colpo, è stato prima medicato nell'infermeria della scuola e poi portato in ospedale, dove è stato ricoverato per alcuni accertamenti: per fortuna è fuori pericolo. L'aggressione è avvenuta mercoledì scorso, come ha dichiarato il dirigente scolastico Rosario Manganello, che è intervenuto subito dopo il fatto; non si sa però se siano stati presi provvedimenti disciplinari nei confronti dell'aggressore.

Le indagini sono coordinate dai carabinieri della stazione di Senorbì, dipendenti dalla compagnia di Dolianova: i militari hanno segnalato il grave episodio alla procura dei minori; considerata l'età dei ragazzi, viene mantenuta la massima riservatezza sulla vicenda. A carico dello studente c'è ora una denuncia per lesioni e porto di oggetti atti ad offendere.

Articoli correlati[modifica]

Fonti[modifica]