Sellero: schianto frontale, tre morti

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

sabato 2 agosto 2008

Stamattina alla 10.45, lungo la strada Statale 42 del Tonale e della Mendola, all'altezza del comune di Sellero, in Val Camonica, tre persone di Iseo hanno perso la vita.

Il tragico evento è stato dereminato dallo schianto frontale che si è verificato tra l’utilitaria su cui viaggiavano i tre, in direzione di Breno, una Fiat Punto grigia, ed un autobus Mercedes, che aveva a bordo il solo autista, rimasto illeso.

La causa più verosimile, secondo la polizia stradale, è stata un malore del conducente, Ippolito Barucchelli, 62 anni, che ha portato alla morte sia la moglie Afra Bosio, 54 anni, che si trovava al suo fianco, sia il cognato Angelo Franchi, 57 anni. I tre erano partiti di mattino presto per andare a raccogliere funghi in alta Val Camonica.

Nelle prossime ore un medico legale sarà incaricato di eseguire l’autopsia sulla salma di Barucchelli, che era al volante, per avvalorare (o smentire) l’ipotesi che le forze dell’ordine hanno avanzato a caldo valutando il racconto dei testimoni.

La carcassa della Punto, incastrata sotto l'autobus, è stata rimossa da un carro attrezzi solo verso le ore 13.00: per oltre tre ore il traffico in media Valle Camonica, dove non esiste altra strada che la SS 42, è stato completamente bloccato, creando code nei due sensi di marcia per oltre 10 km.

Fonti[modifica]