Serie A 2008-2009: Palermo, esonerato Colantuono, arriva Davide Ballardini

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

giovedì 4 settembre 2008

Salta la prima panchina di Serie A della stagione 2008-2009 appena iniziata. L'U.S. Città di Palermo ha esonerato questa mattina l'allenatore Stefano Colantuono. La prima squadra viene affidata a Davide Ballardini, nella scorsa stagione alla guida del Cagliari Calcio, che terrà già oggi pomeriggio il primo allenamento.

Per Ballardini un contratto di un anno. Con lui anche un nuovo staff tecnico: Carlo Regno (vice allenatore), Stefano Melandri (preparatore atletico), Andrea Rinaldi, (preparatore di raccordo), Mario Paradisi (preparatore dei portieri).

«Ho riflettuto negli ultimi due giorni - ha detto il presidente del Palermo, Maurizio Zamparini, durante la conferenza stampa allo stadio Renzo Barbera - e, dopo il summit di Vergiate, seguito all'eliminazione dalla Coppa Italia e alla sconfitta di Udine, ho maturato la desisione di esonerare Colantuono perché non aveva più la mia fiducia. Ho preso questa decisione autonomamente e solo stamani ho informato i miei più stretti collaboratori.»

Zamparini non lesina giudizi coloriti sul tecnico romagnolo: «Ballardini, ve ne accorgerete, è uno con le palle come me, un romagnolo naif e spregiudicato. Una scommessa, un tecnico giovane che mi ha convinto al primo colloquio.»

«Sono onorato di essere il nuovo allenatore del Palermo - ha dichiarato Ballardini alla stampa - Sono una persona a cui piace tantissimo concentrarsi sul lavoro. Il Palermo è una squadra con giocatori di qualità. Non vedo l'ora di iniziare ad allenarla e di tuffarmi nel campionato.»

Presentato con il nuovo allenatore anche l'ultimo acquisto del Palermo, l'attaccante Davide Succi, preso dal Ravenna Calcio nell'ultima giornata utile di calciomercato.

Fonti[modifica]