Serie A 2012-2013: Cavani batte la Lazio 3-0 e il Napoli raggiunge la Juventus in testa al torneo

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

venerdì 28 settembre 2012

Tra il 25 e il 27 settembre si è giocata la quinta giornata della Serie A.

Nell'anticipo del 25 la Fiorentina ha fermato la Juventus capolista sullo 0-0.

Il 26 si sono disputate 8 partite: il Pescara ha sconfitto il Palermo (in inferiorità numerica dal 35', espulso Steve von Bergen) grazie ad una rete nel finale di Vladimír Weiss, alla sua prima rete con la maglia abruzzese. Il Catania rimonta lo svantaggio iniziale contro l'Atalanta e ottiene il successo per 2-1. A Verona l'Inter sconfigge il Chievo 0-2, vincendo la quinta partita in trasferta consecutiva. Il Genoa pareggia contro il Parma 1-1 (Marco Borriello sbaglia un rigore al 68') e il Milan ritrova la vittoria contro il Cagliari (in 10 dal 66' per l'espulsione di Daniele Conti) grazie ad una doppietta di Stephan El Shaarawy. Roma-Sampdoria 1-1 (espulso Enzo Maresca dal 46') e Torino-Udinese 0-0. Nel match clou Napoli-Lazio Edinson Cavani firma una tripletta (sbagliando anche un rigore al 76') portandosi in testa alla classifica marcatori e trascinando la società campana in vetta alla classifica assieme alla Juventus.

Nel posticipo il Siena coglie un importante vittoria sul Bologna, riuscendo a raccogliere i primi due punti stagionali che sarebbero 8 senza la penalità iniziale (-6).

La graduatoria vede Juventus e Napoli (13) davanti a Sampdoria (10), Inter e Lazio (9). La Roma è subito dietro a 8 punti, poi il Milan a 6. In zona retrocessione Chievo (3), Siena e Cagliari (2) e Palermo fanalino di coda con solamente un punto.

Fonti[modifica]

  • «Partite»Soccerway.com, 27 settembre 2012