Sony, Discovery ed Eurocinema muovono il mercato televisivo britannico

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto

giovedì 16 febbraio 2017
Tra ieri ed oggi sono state annunciate alcune novità nel mercato televisivo britannico, che coinvolgono sia la tv in chiaro che quella a pagamento, da parte dei gruppi Sony e Discovery e da parte del canale Eurocinema.

Sony ha annunciato l'acquisizione dal gruppo Turner del marchio tru tv nel Regno Unito, il quale continuerà a trasmettere alcuni dei programmi già in onda (come Snapped, Paranormal Survivor ed Ink Master), mentre la raccolta pubblicitaria continuerà ad essere affidata alla vecchia proprietà; il canale, che ha iniziato le trasmissioni nel Paese nel 2014 e che ha avuto 3.900.000 spettatori medi al mese nel 2016, si unirà ai 18 canali già posseduti da Sony (che hanno un ascolto combinato di 25.000.000 di telespettatori mensili).

Il gruppo Discovery ha annunciato che nel corso di quest'anno lancerà un secondo canale televisivo gratuito nel Paese, che affiancherà il già esistente Quest; nessun dettaglio è stato rivelato in merito alla data esatta del lancio e della programmazione. Il gruppo ha già vari canali gratuiti in Europa: 2 in Spagna, DMAX e DKiss, 3 in Germania ed Austria, DMAX, TLC ed Eurosport 1, 7 in Italia, NOVE, Real Time, Giallo, K2, Frisbee, DMAX e Focus, 2 in Svezia, Kanal 5 e Kanal 9, 2 in Finlandia, TV5 e Kutonen, e 3 in Norvegia, TVNorge, VOX e Max.

Eurocinema, un canale e servizio on-demand, già attivo negli Stati Uniti ed in Canada, dedicato ai film europei vincitori di concorsi cinematografici, ha annunciato ieri che lancerà sulla versione britannica di Sky un canale in condivisione con Showcase TV, trasmettendo un film ogni sera e raggiungendo così i 12 milioni di clienti; in base ai risultati di ascolto l'editore deciderà se aumentare le ore di trasmissione o avere un canale 24 ore su 24.

Fonti[modifica]