Spazio: la nascita di un pianeta

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

sabato 23 maggio 2020

Una delle immagini catturate dal telescopio

Il Very Large Telescope dell'Osservatorio europeo australe (ESO) ha catturato alcune immagini che ritraggono quella che sembra essere a tutti gli effetti la nascita di un sistema planetario (o di un semplice pianeta) attorno alla stella AB Aurigae. Questa stella giovane era già sotto osservazione proprio per il peculiare disco circumstellare che ha al suo interno dei cospicui addensamenti, ritenuti essere le fasi iniziali della formazione di pianeti o nane brune (oggetti celesti a metà tra un pianeta e una vera e propria stella).

Infatti "nonostante si conoscano ormai migliaia di esopianeti" dice Anthony Boccaletti, direttore degli studi dall'Osservatorio di Parigi della PSL Université, "molto poco si sa sul loro processo di formazione". Infatti gli studiosi fino adesso hanno potuto contare solo su immagini di bassa qualità, non ricevendo sufficienti informazioni per comprendere il processo.

Fonti[modifica]

Wikipedia

Wikipedia ha una voce su AB Aurigae.