Vai al contenuto

Studio UIl-Lazio: a Roma il triste primato dei femminicidi in Italia

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto

sabato 25 novembre 2023 Uno studio in collaborazione tra la Uil-Lazio ed Eures ha registrato per la capitale d'Italia il triste primato del numero dei femminicidi avvenuti in Italia negli ultimi anni. Il numero dei femminicidi avvenuti a Roma infatti, è maggiore rispetto alla media nazionale, oltre che regionale: anche nel confronto con le altre maggiori città italiane si evince una situazione analoga.

Inoltre, i numeri preoccupano anche per un altro motivo: lo studio riporta infatti che si tratta di un trend in aumento anno su anno, con numeri crescenti a partire dal 2021. Lo studio riporta, infine, la stessa tendenza anche nell'analisi delle aggressioni sessuali a danno delle donne: nel 2022 nella capitale sono state violentate 465 donne.

Fonti[modifica]