T-Mobile nel caos, persi milioni di dati

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

lunedì 6 ottobre 2008

La sede di Bonn della T-Mobile

T-Mobile, colosso delle comunicazioni tedesco con sede a Bonn e appartenente a Deutsche Telekom, ha subito un clamoroso furto di dati sui clienti: 17 milioni, molti dei quali ora in vendita.

Tutto è stato dichiarato solo ora, ma l'avvenimento risale al 2006 ed è stato messo in luce da Der Spiegel, noto quotidiano della Germania. L'amministratore delegato di Telekom, René Obermann si è subito scusato, ma ciò probabilmente non tirerà fuori dai guai l'azienda, ora nell'occhio del ciclone dei media.

Fonti[modifica]