Tanzania: donna italiana muore travolta da una carica di elefanti

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search
Elefanti nel parco nazionale di Sweetwater

lunedì 6 luglio 2010
Doveva essere una tranquilla vacanza con il marito quella di una turista romana di 63 anni, ma si è trasformata in tragedia quando un branco di elefanti ha caricato e travolto il gruppo di turisti di cui faceva parte.

I fatti si sono svolti nella giornata di ieri, nello stato africano della Tanzania durante un walking safari. La donna, Simonetta Freschi, era davanti al gruppo di turisti quando gli elefanti hanno caricato la prima volta. Il ranger che li guidava ha quindi esploso alcuni colpi di fucile per allontanare gli imponenti animali, che si sono ritirati lasciando a terra la donna lievemente ferita.

Il marito, come ha comunicato brevemente più tardi ad un'amica in Italia, avrebbe cercato di avvicinarsi per soccorrere la moglie ma una seconda carica, più violenta, gli avrebbe impedito di trarre in salvo la donna, vedendola nuovamente travolta e calpestata sotto le zampe degli elefanti rimanendo infine uccisa. La donna, pensionata, lascia il marito e un figlio appena ventenne.

Fonti[modifica]