Tanzania: naufragio nel lago Vittoria provoca oltre 130 morti

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

21 settembre 2018

Il lago Vittoria

Un traghetto è naufragato nel lago Vittoria, il più grande lago del continente africano, nei pressi dell'isola Ukerewe in Tanzania, causando la morte di almeno 136 persone. Le operazioni di soccorso e di recupero dei corpi sono ancora in corso. Si teme che le vittime possano essere più di duecento.

La nave, secondo le prime ricostruzioni fornite dai media tanzani, sarebbe stata sovraccarica: pare che il traghetto avesse a bordo circa 400 passeggeri, nonostante la sua capacità massima fosse di 100 persone. Ma sono ancora in fase di accertamento le cause dell'incidente.

Il presidente della Repubblica Italiana Sergio Mattarella ha espresso il propiro cordoglio per la tragedia al presidente tanzano John Pombe Joseph Magufuli: "In questa tragica circostanza l’Italia è vicina all’amico popolo tanzaniano, con sentimenti di profonda partecipazione al dolore delle famiglie delle vittime e dei dispersi. Il nostro pensiero va anche ai feriti, cui auguriamo un pronto e completo ristabilimento.".

Fonti[modifica]