Tanzania: precipita un aereo, morti quattro turisti italiani

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

domenica 9 novembre 2008

La cima Mawenzi, terza per altezza del monte Kilimanjaro

Un piccolo aereo Cessna, con a bordo 5 persone (4 passeggeri e il pilota) è precipitato nella giornata di ieri sul Kilimanjaro, il più alto monte del continente africano (5.895 metri). I quattro turisti, tutti di nazionalità italiana, sono deceduti mentre il pilota è sopravvissuto ma si trova attualmente in condizioni gravi.

Il disastro aereo è avvenuto intorno alle 11 ora locale (ore 9 CET), quando il velivolo si è schiantato contro la cima Mawenzi, a oltre 4.300 metri di altezza. I corpi delle vittime, provenienti dal Trentino-Alto Adige, sono stati recuperati e portati nella città di Moshi.

I turisti italiani sarebbero dovuti tornare ieri in patria, ma a causa di un problema il ritorno era stato posticipato e così avevano deciso di intraprendere un piccolo viaggio intorno al monte, partendo dal Kenya, secondo quanto fa sapere l'ambasciata italiana nella città di Dar es Salaam.

Fonti[modifica]