Taranto: 49enne tenta di uccidere i suoi due figli

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

Taranto, domenica 7 ottobre 2018
Un uomo, al culmine di una lite familiare, ha accoltellato al collo il figlio di 14 anni e poi ha scaraventato la figlia di 6 anni dal balcone al terzo piano. I due figli sono ricoverati entrambi nell’Ospedale Santissima Annunziata; le condizioni della piccola sono critiche, mentre il fratello è ricoverato con una prognosi di 15 giorni.

Il fatto è accaduto nel rione Paolo VI, nell’appartamento della madre dell’uomo, alla quale erano stati affidati i due minori dopo la separazione dei genitori. Il padre, che di recente aveva perso la potestà genitoriale, avrebbe avuto un violento litigio con la ex moglie per ragioni legate agli incontri con i figli. I vicini sono subito intervenuti, avendo udito le urla provenienti dall’abitazione, ed hanno bloccato l’uomo: secondo questi ultimi, l’uomo non si trovava nel pieno delle sue facoltà mentali.

Fonti[modifica]