Questa notizia contiene informazioni turistiche

Tempesta a Skopje provoca decine di morti e feriti

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto

domenica 7 agosto 2016

Skopje, capitale della Repubblica di Macedonia, è stata fortemente tempestata da ieri pomeriggio fino a stamattina con piogge, venti e fulmini, provocando almeno 20 morti, 22 feriti ed almeno 6 dispersi; tra i morti anche un bambino di 8 anni. Il meteo prevede ancora tempo instabile, con probabili precipitazioni in serata. La maggior parte delle vittime viveva nella periferia della città.

Ogni componente della tempesta è stato intenso: stati registrati più di 800 fulmini, venti fino a 70 kmh ed un diluvio che ha portato circa 93 l d'acqua in due ore.

L'acqua è stata talmente concentrata che ha causato inondazioni alte fino a 1,5 m, unite a relativi fango e detriti.

Anche nel resto dei balcani non sono mancati i danni, infatti in Croazia i trasporti, anche marittimi, sono al momento interrotti ed il ponte che collega Zagabria (la capitale) alla costa meridionale è stato chiuso al transito per camion ed autobus di grandi dimensioni.

Fonti[modifica]