Vai al contenuto

Terremoto in Marocco, oltre duemila morti

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto

domenica 10 settembre 2023

Era quasi mezzanotte quando, venerdì notte, in Marocco si è verificato un terremoto di magnitudo 7.0 il quale ha provocato danni ingenti in un raggio di circa 400 chilometri; la popolazione è stata gravemente colpita e purtroppo i numeri sono gravissimi: ad ora si contano più di duemila persone morte a causa dei crolli, altri duemila feriti di cui circa 1 400 in gravi condizioni. L'epicentro è stato localizzato a circa 70 chilometri da Marrakesh, con ipocentro a una profondità di 10 chilometri, a valle della catena montuosa dell'Atlante. La macchina degli aiuti umanitari si è già messa in moto e sono arrivati i primi soccorsi, in particolare da Francia e Spagna.

Fonti[modifica]