Test match:Italia-Isole Fiji (rugby)

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

26 novembre 2005

L'Italia ha vinto l'ultimo test match contro le Isole Fiji per 23-8.

La partita si è svolta al Brianteo di Monza imbiancato da una forte nevicata iniziata dalla mattina e durata per tutto l'incontro.

Al 5' minuto l'Italia si portava in vantaggio grazie alla punizione calciata da Pez (3-0).
Al 12' pareggio delle Fiji sempre con un calcio di punizione (3-3).

Il primo tempo si chiudeva con l'espulsione di Parisse per l'Italia e di Rawaqa per le Fiji.

All'inizio del secondo tempo l'Italia andava in meta grazie ad una touche, una rolling maul azzurra mandava al di là della linea di meta fijana Ongaro e Pez trasformava per il 10-3.
In seguito altri due calci di punizione realizzati sempre da Pez portavano gli azzurri sul 16-3.

Al 24' le Fiji accorciavano le distanze con la meta di Luveitasau. Risposta dell'Italia dopo quattro minuti: dopo una serie di mischie ordinate Pez serviva con un grabber nell'area di meta fijana Mirco Bergamasco, che toccava in meta in mezzo ai pali. Pez, da posizione centrale, fissava il risultato sul 23-8.

Tabellino[modifica]

ITALIA – ISOLE FIJI 23-8 (3-3)

ITALIA: GALON (32’ pt. WAKARUA); PACE, Mi. BERGAMASCO, CANALE, L. NITOGLIA; PEZ, GRIFFEN (33’ st. CANAVOSIO); PARISSE, Ma. BERGAMASCO, ZANNI (24’ st. ZAFFIRI); BORTOLAMI (Capitano), DEL FAVA (31’ st. BERNABO); CASTROGIOVANNI, ONGARO, AGUERO (24’ st. NIETO)

ISOLE FIJI: LIGAIRI; LUVEITASAU, RUIVADRA, BAI, RATUVOU; LITTLE (30’ st. KUNAVORE), RAULUNI (cap, 33’ st. VOLAVOLA); KOYAMAIBOLE (11’ st. QOVU), RATUVA (33’ st. VATA), DOVIVERATA; RAWAQA, LEAWERE (19’ st. SALABOGI); NAGI, KOTO (11’ st. GADOLO), BALE (36’ st. TUBUVANERE)

MARCATORI: p.t. 5’ cp. PEZ (3-0); 12’ cp. BAI (3-3); s.t. 1’ m. ONGARO tr. PEZ (10-3); 6’ cp. PEZ (13-3); 10’ cp. PEZ (16-3); 24’ m. LUVEITASAU (16-8); 28’ m. BERGAMASCO Mi tr. PEZ (23-8)

ARBITRO: HENNING (RSA)

NOTE: 42’ p.t. giallo RAWAQA e PARISSE.

Fonte[modifica]