Tornata l'ebola in Repubblica Democratica del Congo

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

martedì 2 giugno 2020

I principali focolai di ebola dal 1976 al 2015.

     Focolai del 1976

     Focolai dal 1977 al 2012

     Focolai del 2014

Il virus dell'ebola si è ripresentato in Repubblica Democratica del Congo. Dopo l'epidemia del 2014, che ha ucciso più di diecimila persone, lunedì sono morte cinque persone a Mbandaka, città del Congo occidentale. Tra queste persone c'è una quindicenne; quattro sono i malati che stanno ricevendo assistenza medica.

Il ritorno del virus[modifica]

Mbandaka era già stata centro di un focolaio di ebola nei mesi di maggio-luglio 2018, durante i quali sono morte 33 persone e 54 sono state contagiate. Secondo il Wall Street Journal, è probabile che i nuovi casi riscontrati lunedì siano frutto di un nuovo contagio tra uomo e animale.

Il virus ha un tasso di mortalità che si avvicina al 60%, raggiungendo il 78% per i bambini con età inferiore ai cinque anni.

Fonti[modifica]