Tragedia di piazza San Carlo: l'ANCI si schiera con Chiara Appendino

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

sabato 30 gennaio 2021

L'Associazione Nazionale Comuni Italiani, che riunisce gran parte dei sindaci dei comuni d'Italia, ha deciso di schierarsi con il sindaco di Torino Chiara Appendino, condannata pochi giorni fa ad un anno e sei mesi di reclusione con le imputazioni di omicidio, lesioni e disastro colposi per i fatti avvenuti in piazza San Carlo il 3 giugno 2017. L'associazione, presieduta dal sindaco barese Antonio Decaro, ha sottoposto al Parlamento una petizione, firmata da oltre 2 000 sindaci di ogni colore e schieramento politico, per richiedere la revisione del TUEL, ossia il Testo unico delle leggi sull'ordinamento degli enti locali (Decreto legislativo 18 agosto 2000, n. 267).

"Non chiediamo immunità o impunità" si legge nell'appello dell'ANCI "non dubitiamo del lavoro dei magistrati e rispettiamo il dolore dei parenti delle vittime. Ma domandiamo: possono i sindaci rispondere personalmente e penalmente di valutazioni non ascrivibili alle loro competenze? Possono essere condannati per aver fatto il loro lavoro?".

Diversi i messaggi di solidarietà sui social da parte dei colleghi tra cui figurano i sindaci di Roma, Milano e Firenze ossia Virginia Raggi, Giuseppe Sala e Dario Nardella.

Twitter Logo.png « Forza @c_appendino. Sono con te. Certa che ne uscirai a testa alta come meriti. Serve seria e attenta riflessione su ruolo e responsabilità dei pubblici amministratori che sono sempre in prima linea al servizio dei cittadini.  »
Twitter Logo.png « Non ho strumenti per entrare nel merito della sentenza di condanna per @c_appendino. Mi spiace però per una persona di cui sono collega e amico. Ed è corretto il suo stimolo a una riflessione sul ruolo del Sindaco e sui rischi a cui si va incontro.  »
Twitter Logo.png « Le vittime di Piazza San Carlo rappresentano ancora oggi un dolore profondo, ma in questo giorno difficile vorrei rivolgere un abbraccio alla mia collega @c_appendino. I sindaci sono sempre i più esposti e spesso pagano anche per gesti folli di altri.  »

Fonti[modifica]

Wikipedia

Wikipedia ha una voce su Tragedia di piazza San Carlo.