Turchia vittime dell'influenza aviaria gennaio 2006

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

5 gennaio 2006

Due morti in Turchia per influenza aviaria[modifica]

L'influenza aviaria colpisce le regioni orientali della Turchia, causando due decessi. Due fratelli sono morti a Dogubayazit, a 60 km da Aralik, presso la frontiera con l'Armenia e l'Iran.
Le due vittime sono fratello e sorella, Mehmet Alì e Fatma Kocyigit. Il ragazzo è morto cinque giorni fa, mentre la ragazza è morta oggi, a causa del virus H5N1. Ricoverata in gravi conzioni presso l'ospedale di Van una terza sorella, Huyla di 11 anni.
Le fonti turche indicano in 14 il numero dei contagiati, mentre l'OMS indica 11 ammalati. La conferma sulla causa dei decessi è stata data dalle fonti sanitarie turche, metre l'OMS sta ancora analizzando i dati.

I casi di contagio in Turchia, sono i primi riscontrati sull'uomo in uno stato europeo. In tutto i casi di contagio all'1 gennaio 2006 sono 153, compresi i decessi.

Terza vittima[modifica]

6 gennaio 2006
Terza vittima dell'influenza aviaria, il 6 gennaio: è morta anche la terza sorella, Huyla, di 11 anni. Un quartofratello della famiglia, ricoverato a Van sembra in via di miglioramento.

Fonti[modifica]