UEFA Champions League 2012-2013: Slovan Liberec avanti, superati i kazaki dello Shakhter Karagandy

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

Qaraǧandy, giovedì 26 maggio 2012

In seguito al pareggio raggiunto alla fine dei tempi supplementari contro i kazaki dello Shakhter Karagandy, i cechi dello Slovan Liberec passando il secondo turno preliminare di Champions League approdando al turno successivo dove affronteranno nel doppio incontro i romeni del Cluj.

Dopo la vittoria ottenuta a Liberec per 1-0 (Hadaščok) i campioni di Repubblica Ceca passano in svantaggio allo stadio Şaxter di Qaraǧandy (rete di Kökeyev su rigore al 40'). Il punteggio rimane sull'1-0 per i padroni di casa dello Shakhter Karagandy nei tempi regolamentari e si va così ai tempi supplementari. Al 120' Blažek, entrato nel finale del secondo tempo al posto di Štajner, sigla la rete del pareggio permettendo allo Slovan di accedere al turno successivo di Champions League.

Fonti[modifica]