Un carattere indiano è capace di bloccare i dispositivi Apple

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

martedì 20 febbraio 2018
Il 12 febbraio è stata riportata su OpenRadar la scoperta di un carattere indiano della lingua telgu che causava l'immediato blocco di qualsiasi applicazione presente sui dispositivi Apple (sia iOS, macOS, tvOS e watchOS) sia se si cercava di visualizzarlo dopo averlo ricevuto (per esempio nelle applicazioni di messaggistica come Messaggi, WhatsApp, Messenger...) sia se lo si copiava ed incollava. Il sito italiano Mobileworld, secondo The Verge, è stato il primo a riportare la notizia.

Nel caso in cui fosse stata colpita un'applicazione, le molteplici soluzioni non prevedevano danni gravi (al massimo, la perdita delle conversazioni precedenti oppure la necessità di seguire una procedura che prevedeva di eliminare il messaggio prima che fosse visualizzato) mentre nel caso in cui il carattere fosse stato ricevuto e visualizzato come notifica avrebbe mandato in crash la SpringBoard causando l'ingresso del dispositivo in un bootloop che l'avrebbe mantenuto fisso sul logo della mela a meno che non si fosse effettuato un reset. Solo Telegram e Skype sono risultati immuni.

La versione 11.3 beta di iOS (con rilascio previsto in Primavera) risultava già immune, facendo intendere che Apple aveva già risolto il bug. Comunque, il bug è stato risolto con la versione supplementare 11.2.6 di iOS, un aggiornamento supplementare della 10.13.3 di macOS, la 4.2.3 di watchOS e la 11.2.6 di tvOS rilasciate ieri.

Fonti[modifica]