Viene licenziato il CEO di McDonald's per una relazione

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

domenica 3 novembre 2019
Steve Easterbrook, CEO di McDonald's dal 2015, viene licenziato a seguito della scoperta della sua relazione con una dipendente della multinazionale. Nonostante lei fosse consenziente, i rapporti all'interno dell'azienda sono severamente vietati dalle regole.

« E' stato un errore. Sono d'accordo con il board dell'azienda sul fatto che è l'ora di farmi da parte. »
(Steve Easterbrook)

Il CEO è stato sostituito da Chris Kempczinski, presidente di McDonald's Usa.

Fonti[modifica]