Viterbo: operazione antidroga. Arrestate quattro persone

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

Viterbo, giovedì 3 marzo 2011

Quattro arresti e due etti di droga sequestrata, tra cocaina, eroina e hashish. Questo il bilancio dell'operazione Cooper condotta dalla sezione narcotici della squadra mobile di Viterbo. Gli agenti di polizia coordinati da Fabio Zampaglione hanno perquisito, alle prime luci dell'alba, diverse abitazioni tra cui quelle degli arrestati: tre uomini tra i 23 e i 26 anni, che sono finiti in carcere, e una 26enne che invece è stata messa agli arresti domiciliari.

Le indagini sono partiti nell'estate scorsa, ma solo oggi hanno portato all'esecuzione delle misure cautelari richieste dal pm Paola Conti.

Il gruppo era dedito principalmente allo spaccio di cocaina, ma si occupava anche dello smercio di hashish e eroina; l'attività era per lo più concentrata a Montefiascone e dintorni.

Oltre a 200 grammi di stupefacente, sono finiti in mano agli agenti anche un computer, dei bilancini di precisione, i cellulari usati dai quattro per tenersi in contatto e un'agenda in cui i giovani annotavano entrate e uscite. Sequestrate anche le automobili usate dagli arrestati: una Audi A3, una Fiat Stilo e una Mini Cooper. Da quest'ultima prende il nome l'operazione.

Fonti[modifica]