Alla Tartuca un travagliato Palio dell'Assunta

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto

lunedì 16 agosto 2010
Va alla Contrada della Tartuca il Palio dell'Assunta appena disputatosi a Siena in Piazza del Campo.

Queste le contrade partecipanti, seguono i nomi dei rispettivi fantini e cavalli, in corsivo gli esordienti:

Prosegue la "maledizione" di questo Palio: oltre alle numerose vicissitudini di cui Wikinotizie ha dato conto nell'altro articolo odierno, al termine della Sbandierata della Vittoria l'alfiere della Civetta non riesce a recuperare al volo la propria bandiera che cade tra il pubblico assiepato nella conchiglia di Piazza. Prontamente l'ambulanza viene fatta entrare sul tufo e porta via il malcapitato, salutato da un applauso di incoraggiamento del pubblico.

Sono passate dunque le 19:20 quando i fantini fanno il loro ingresso sulla Pista e dopo un primo tentativo di allineamento vengono subito rispediti fuori dai canapi per un tondino che tranquillizzi i cavalli, soprattutto per quello della Civetta che mostra a più riprese qualche segno di insofferenza scalciando. Scintille, gomitate e voce grossa tra i canapi tra le rivali Nicchio e Montone. Al 7º riallineamento partono subito forte Tartuca e Drago, la prima prende subito il comando e per quanto incalzata fino all'ultimo dalla Civetta, arriva prima al bandierino; Luigi Bruschelli, detto Trecciolino, si regala la dodicesima vittoria.

Notizie correlate[modifica]

Fonti[modifica]