Australia: Montaigne rappresenterà il paese anche all'Eurovision Song Contest 2021

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

giovedì 2 aprile 2020

L'emittente australiana SBS ha annunciato che Montaigne rappresenterà nuovamente il paese oceanico all'Eurovision Song Contest 2021. Infatti dopo la cancellazione dell'edizione che si sarebbe dovuta tenere quest'anno a Rotterdam, nei Paesi Bassi, gli organizzatori hanno dato carta bianca alle emittenti partecipanti sulla selezione dei rappresentanti eurovisivi per il prossimo anno.

L'Australia si unisce quindi ad Austria, Azerbaigian, Bulgaria, Georgia, Grecia, Israele, Paesi Bassi, Romania, Spagna, Svizzera e Ucraina nel mantenimento dei cantanti inizialmente selezionati per l'Eurovision Song Contest 2020.

Montaigne, pseudonimo di Jessica Alyssa Cerro, era stata selezionata in seguito alla vittoria del festival Eurovision - Australia Decides 2020 con il brano Don't Break Me, che tuttavia non potrà essere ammesso all'Eurovision Song Contest 2021 come tutti i brani inizialmente selezionati per l'edizione di quest'anno. La cantante si è detta entusiasta di avere avuto, nonostante la cancellazione dell'evento dovuta alla pandemia di COVID-19, la possibilità di rappresentare il proprio paese alla manifestazione musicale.

Josh Martin, capo della delegazione australiana all'Eurovision Song Contest, ha lasciato trapelare che tuttavia l'Eurovision - Australia Decides non si terrà il prossimo anno, sostenendo che "Nonostante i fan ne sentiranno la mancanza, questo atto onorerà la decisione australiana". Il direttore creativo dell'evento Paul Clarke ha affermato che c'è intenzione di riportare la selezione in auge nel 2022, probabilmente presso la città di Gold Coast, nel Queensland, dove si sono tenute le due precedenti edizioni.

Articoli correlati[modifica]

Fonti[modifica]

Wikipedia

Wikipedia ha una voce su Eurovision Song Contest 2021.

Wikipedia

Wikipedia ha una voce su Montaigne (cantante).