Autostrade blocca la fusione con Avertis

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

Roma, mercoledì 13 dicembre 2006
Il Consiglio di amministrazione della società italiana Autostrade ha deliberato il blocco di ogni trattiva con la corrispondente spagnola Avertis. Questo a seguito del contrasto di alcuni esponenti del Governo italiano circa la disponibilità finanziaria necessaria per una manovra simile.

Viene così a cessare la proposta di un dividendo straordinario proposto agli azionisti del gruppo. La Borsa italiana reagisce con una minima variazione negativa all'annuncio, mentre quella spagnola segna una crescita delle quotazioni del gruppo iberico.

Fonti[modifica]