Breno: convegno «Napoleone nelle Alpi. Le montagne d'Europa tra Rivoluzione e Restaurazione»

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

domenica 28 settembre 2014

Napoleone Bonaparte valica le Alpi (Jacques-Louis David)


Si è svolto nel giorno di sabato 27 settembre presso il Palazzo della Cultura di Breno (Valle Camonica) il convegno «Napoleone nelle Alpi. Le montagne d'Europa tra Rivoluzione e Restaurazione», realizzato dalla sezione I.S.T.A. (Incontri per lo Studio delle Tradizioni Alpine) dell’associazione non profit naturalistico-culturale LOntànoVerde.

L'argomento dell'incontro sono stati i cambiamenti avvenuti a seguito delle campagne napoleniche fino all'epoca della Restaurazione, con l'obiettivo di illustrare, in un’ottica di comparazione, fatti, personaggi, trasformazioni sociali, economiche e politiche che sono accadute tra gli anni 1796-1815 e che hanno portato alla fine dell’antico regime

La giornata è stata moderata da Leonida Tedoldi e ha previsto le seguenti relazioni:

  • Fausto Bonomelli - Ivan Faiferri: La Valle Camonica nell'età napoleonica)
  • Giancarlo Marchesi: La Valle Sabbia rivoluzionaria e napoleonica)
  • Gianluigi Garbellini: Un cantone svizzero per la Valtellina?
  • Carlo Romeo: Il Tirolo in età napoleonica.

In mattinata si è svolta la visita guidata "Breno napoleonica" dedicata alla scoperta dei luoghi legati al periodo napoleonico, con visita all’Albero della Libertà, ed in compagnia dei rievocatori in costume dell’11ème Regiment d'Infanterie Légère dell’Associazione Napoleonica d’Italia.

Fonti[modifica]

Collegamenti esterni[modifica]